ARTICOLI


IL CULTO DEGLI ANTENATI:

il canto delle ossa

 

 

Riconoscere e accogliere i doni degli Antenati significa lasciarsi attraversare dalla forza dell’eredità del passato e dalla bellezza di ciò che portiamo nei nostri geni.

(continua a leggere...)


ELETTRA E IL PRINCIPE AZZURRO

 

Prendere il padre, lasciare il padre

 

Elettra è la giovane donna privata della fanciullezza e della condizione regale per colpa della madre, alla quale rivolge tutto il suo odio, fino alla resa dei conti finali.

(continua a leggere...) 


INIZIAZIONE O TRADIZIONE?

E così agiamo anche noi nella nostra quotidianità, ripetendo gesti, comportamenti, abitudini, solo per averle viste o acquisite nella famiglia di origine, nel luogo dove viviamo, nella società, senza chiederci l'origine e il significato.

(continua a leggere...)

 


20 OTTOBRE FESTA DI PAN, PROTETTORE DELLA BELLEZZA

 

Se il corvo dovesse prenderti per i capelli E far sedere un re scarlatto Sulla ripida scala del cuore

Allora sì che vedrai luoghi meravigliosi

Cristallo che si frantuma Sotto uno sguardo infuriato verde cupo

Uno sguardo infuriato verde cupo, che proviene da occhi infuocati,

da sorgenti dell’ambra più scura –puoi circondare il tuo castello di rovi,

ma Pan troverà la tua camera lo stesso......(continua a leggere)


 

L’INCANTESIMO DELLA COLPA

 

Quando è iniziata la colpa? E cosa c’era prima?

"Il mito narra una storia sacra; riferisce un avvenimento che ha avuto luogo nel Tempo primordiale, il tempo favoloso delle « origini ».

(continua a leggere)

 

 

 Qui puoi ascoltare l'intervista su RADIO VISIONE ALCHEMICA

https://www.spreaker.com/user/5970083/paola-biato-liberarsi-dall-incatesimo-de


 

IL PREDATORE NELLE FIABE

Tu non dovevi aprire quella porta. Tu non dovevi darmi quella chiave.
Il predatore (Barbablù, il lupo, la matrigna, la strega, la bestia, etc.) hanno un compito speciale. Quello di smembrarci, di distoglierci dalla nostra missione, di creare ostacoli e sabotaggi. Si manifestano all'esterno, solo perchè sono già all'interno. Sono solo specchi del predatore interno.
Quello che possiamo fare è riconoscerli: che volti hanno? come ci ostacolano? qual'è la qualità che possiamo sviluppare o risvegliare, grazie alla loro presenza? Come agisce il nostro sabotatore interno?

(continua a leggere...)


 

FARE FIABE E' FARE ANIMA

 

Fare fiabe è stare nel sacro, dalla parte dei sogni, delle immagini, degli dei, del daimon, dal lato invisibile. 

Già al momento del concepimento riceviamo informazioni, incarichi, destini, dai nostri antenati.

 

(continua a leggere) 

 

 

 

Qui puoi ascoltare l'intervista del 03.03.16 su RADIO VISIONE ALCHEMICA

https://www.spreaker.com/user/5970083/paola-biato-psicofiabe-e-programma-di-vita segreto

 

 


FIABE E COSTELLAZIONI FAMILIARI

 

Conoscere il mito o la fiaba che stai mettendo sulla scena della vita, può consentirti di deprogrammare i tuoi condizionamenti inconsci e sciogliere i blocchi e gli impedimenti che rendono difficile il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

 

(continua a leggere...)